martedì 27 giugno 2017

Repubblica Centrafricana
L'archevêque de Bangui n’a mandaté personne pour signer l’accord de Sant’Egidio
rfi
Polémique en Centrafrique autour de l'accord de paix signé sous l'égide de la communauté de Sant'Egidio, signé le 19 juin à Rome entre les groupes armés et le gouvernement centrafricain. Parmi les signataires, figure Godefroy Mokamanédé, présenté comme le «représentant du cardinal Dieudonné Nzapalainga». Problème : dans un communiqué, le cardinal centrafricain, archevêque de Bangui, déclare n'avoir mandaté personne. (...)
Italia
L’ex Vescovo di Savona indagato per malversazione ai danni dello Stato
Rivierappress.it
(Mario Guglielmi) La Procura di Savona gli contesta di aver avallato 4 operazioni immobiliari che, per l'accusa, avrebbero portato l'Istituto diocesano per il sostentamento del clero a accumulare un debito elevato -- Rogatoria per consegnare l’avviso di conclusione delle indagini al cardinale Domenico Calcagno. L’ex vescovo di Savona era coinvolto nell’inchiesta su investimenti immobiliari nel savonese per cui aveva ricevuto un avviso di garanzia per malversazione ai danni dello Stato.  (...) 
Colombia
Iglesia hace un llamado para que manifestantes desalojen templo
Conferencia Episcopal de Colombia
Tras la toma pacífica del templo Nuestra Señora del Rosario en Jamundí - Cauca, el arzobispo de Cali, monseñor Darío de Jesús Monsalve, manifestó en un comunicado que actuará como garante para que se dé un diálogo abierto y sincero entre los manifestantes y voceros del gobierno local. (...)
Vaticano
No church for old men: Cardinals called to be grandfathers, pope says
CNS
(Cindy Wooden) The Catholic Church is not a "gerontocracy" ruled by old men, 80-year-old Pope Francis said; "we aren't old men, we are grandfathers." "We are grandfathers called to dream and to give our dreams to the young people of today. They need it so that from our dreams, they can draw the strength to prophesy and carry out their task," (...) 
Stati Uniti
U.S. Bishops Chairman Calls Senate to “Reject Changes” to Social Safety Net
USCCB
June 27, 2017. WASHINGTON—Bishop Frank J. Dewane of Venice, Florida, Chairman of the U.S. Bishops’ Committee on Domestic Justice and Human Development, has provided a more detailed critique of the Senate “discussion draft” health care bill, dubbed the “Better Care Reconciliation Act” (BCRA).
Gerusalemme
Medio Oriente: mons. Pizzaballa, “a salvare i cristiani sarà la loro testimonianza”. A Gerusalemme fondamentale il diritto di cittadinanza
SIR
(Daniele Rocchi) “Siamo in un periodo di cambiamenti epocali. Non sappiamo come sarà il Medio Oriente del futuro. In Terra Santa la situazione è bloccata, non ci sono negoziati in corso ma solo la politica dei fatti compiuti sul terreno. Da una parte, Israele che si sente il più forte e, dall’altra, i palestinesi, deboli e divisi. L’Isis fisicamente non è presente in Terra Santa, lo è invece la sua ideologia estremista. (...)
Stati Uniti
Trafficking in Persons Report 2017
U.S. Department of State
(Rex W. Tillerson, Secretary of State) "Human trafficking is one of the most tragic human rights issues of our time. It splinters families, distorts global markets, undermines the rule of law, and spurs other transnational criminal activity. It threatens public safety and national security. "But worst of all, the crime robs human beings of their freedom and their dignity. That's why we must pursue an end to the scourge of human trafficking. "Today we take another key step towards that goal. The 2017 Trafficking in Persons Report highlights the successes achieved and the remaining challenges before us on this important global issue."  (...)
Mondo
Plus de 8.000 migrants secourus en 48 heures en mer Méditerranée
VoA Afrique
Plus de 8.000 migrants ont été secourus au cours des dernières 48 heures en Méditerranée dans les eaux en face de la Libye, dont 5.000 lundi, ont indiqué mardi des gardes-côtes. "Lundi, nous avons secouru environ 5.000 personnes qui se trouvaient à bord de quatre embarcations plus importantes, une plus petite et 18 canots pneumatiques", a déclaré un porte-parole des gardes-côtes. (...)
L’aspettavo! «Era il 13 giugno 1967. Mi ha accolto come se mi avesse sempre conosciuta. “L’aspettavo!”, ha esclamato e ha voluto che gli narrassi i contatti del movimento con luterani e anglicani». Chiara Lubich, sull’«Avvenire» del 13 gennaio 1972, ricordava così il suo primo incontro con Atenagora. Ne seguiranno molti altri, in tutto almeno 25 in appena cinque anni (il patriarca ecumenico morirà il 7 luglio 1972) che daranno modo di alimentare quel clima fino allora inedito di fiducia reciproca tra cattolici e ortodossi al quale con tanta passione stava lavorando Paolo VI e che aveva già portato alla cancellazione delle antiche reciproche scomuniche. «Mi ha chiesto di mantenere il contatto», scriveva la fondatrice dei Focolari, che di quel primo incontro manterrà impresso non tanto le parole di Atenagora, quanto la sua figura, «e soprattutto, il suo cuore: un cuore così grande, così profondamente umano».
Vaticano
El Papa dejó en claro que no piensa renunciar
La Nación
(Elisabetta Piqué) En una misa que celebró esta mañana junto a cardenales para recordar el 25 aniversario de su ordenación episcopal, ocurrida el 27 de junio de 1992 en Buenos Aires, hace exactamente 25 años, el Papa dejó en claro que no tiene ninguna intención de renunciar al cargo. (...)
Cina
What China can learn from the Vatican in handling Hong Kong
La Croix - International
(padre Michael Kelly SJ) Pope Francis and President Xi Jinping came into their present roles within a day of each other in 2013 — Pope Francis was elected on March 13 and Xi became president on March 14. However, they have each followed a completely different path in governing immense and cumbersome entities — the People's Republic of China (PRC) and the Universal Church. How they govern shows a complete contrast of approaches where Pope Francis has something very relevant to say about how China might manage Hong Kong, with the 20th anniversary of the handover of the British colony to the PRC falling this week. (...)
Irlanda del Nord
Northern Ireland: Church leaders ask politicians 'to go the extra mile'
ICN
As this week's talks deadline draws near, Ireland's Church Leaders have written to the leaders of the five main political parties involved in the current Northern Ireland talks process to strongly encourage them "to go the extra mile" to reach an accommodation that works "for the common good of all in our society." (...)
Vaticano
“Non siamo la gerontocrazia della Chiesa ma nonni che sognano”
Vatican Insider
(Iacopo Scaramuzzi) «Qualcuno che non ci vuole bene dice di noi che siamo la gerontocrazia della Chiesa… è una beffa»: alle 8 di questa mattina, nella Cappella paolina del Palazzo apostolico, il Papa ha presieduto con i cardinali presenti a Roma una Messa in occasione del 25esimo anniversario della sua ordinazione episcopale. Rivolto ai porporati, in buona maggioranza anziani, Francesco ha ripreso le parole rivolte da Dio all’anziano Abramo, «alzati, guarda, spera», per indicare la stessa «missione»: «Siamo nonni chiamati a sognare», ha detto, «questo è quello che il Signore oggi chiede a noi, di essere nonni, di avere la vitalità di dare ai giovani la nostra esperienza, che i giovani aspettano, i nostri sogni positivi, per portare avanti la profezia». (...)
Svezia
From convert to Cardinal: Anders Arborelius says “as a young man, I longed to become Catholic”
Rome Reports
With an attempt to reach all the peripheries, after his trip to Sweden Pope Francis is naming a Catholic convert as Cardinal of Sweden. Anders Arborelius, the first Swedish bishop since the reformation will be named Cardinal in the consistory on June 28. 
ANDERS ARBORELIUS Archbishop of Stockholm (Sweden) 
"It's true that I'm the first Swedish-born bishop since the Reformation and there never was any sort of Cardinal around in that part of the world. So it's really very strange how all this happened to me.” (...)
Perú
El Papa Francisco en Perú: Algunos detalles de su llegada al país
RPP
El ministro de Trabajo, Alfonso Grados, es el encargado del Gobierno de organizar la visita del Papa Francisco a Lima, Puerto Maldonado y Trujillo en enero del 2018. -- Luego de 30 años, en enero próximo el Perú será nuevamente visitado por un papa, máximo representante de la Iglesia Católica en el mundo. (...)
Messico
Dinanzi all'aumento della violenza la Chiesa crea un organismo per costruire la pace
Fides
La Chiesa cattolica nello stato del Michoacan ha creato un organismo incaricato di coordinare e promuovere le azioni pastorali con particolare attenzione alla costruzione della pace, perché, nonostante gli sforzi del governo, la violenza e l'insicurezza sono aumentate, e questo richiede una strategia globale e la partecipazione di tutti. (...)
Mali
Mali Bishop Pledges to Make Cardinal's Ceremony Amid Scandal
AP - USN
An ailing Mali archbishop facing allegations of financial impropriety has assured the Vatican he plans to show up at St. Peter's Basilica to be made a cardinal by Pope Francis. Vatican spokesman Greg Burke said Bamako Archbishop Jean Zerbo "has confirmed his presence" at the Wednesday ceremony where Zerbo and four other churchmen will be elevated to cardinal's rank.  (...)
ABC.es
El Papa Francisco recibió este lunes por la tarde en audiencia privada al arzobispo de Toledo, Braulio Rodríguez, y a las mujeres del Grupo Santa Teresa de mujeres separadas de nuestra archidiócesis que coordina la Delegación Diocesana de Familia y Vida. Las mujeres estuvieron acompañadas también por el vicario episcopal de la Mancha y responsable de apostolado seglar de nuestra archidiócesis, Emilio Palomo, así como por el delegado diocesano de familia vida, Miguel Garrigós, el vicario judicial de la archidiócesis, José Antonio Martínez, y el coordinador del grupo, Josué García. (...)
Venezuela
Familiares de 14 polichacao pidieron mediación de El Vaticano en su favor
El Nacional
Familiares de los 14 polichacao detenidos pidieron a El Vaticano que medie a su favor para que el gobierno nacional los libere. Acudieron este lunes a la sede de la Nunciatora Apostólica para expresar su petición. Pierina Medina, allegada de uno de los aprehendidos, indicó que el 8 de agosto de 2016 fue emitida la boleta de excarcelación para todos los aprehendidos. Sin embargo, el Servicio Bolivariano de Inteligencia Nacional (Sebin) no los libera. (...)
Filippine
Marawi, i Maute aprono alla liberazione di p. Chito. Manila: ‘Non trattiamo’
AsiaNews
Abdullah Maute è disposto a rilasciare il sacerdote, se le autorità liberano i suoi genitori e parenti. Ernesto Abella, portavoce presidenziale: “La politica del governo è quella di non trattare con i terroristi”. Mons. Edwin dela Peña: “Sapevamo sin dall’inizio che non avrebbero negoziato”.  (...)
Vaticano
(a cura Redazione "Il sismografo")
*** Concelebrazione Eucaristica con i Cardinali presenti a Roma, in occasione del XXV anniversario di Ordinazione Episcopale del Santo Padre. Omelia di Francesco
-
"Qualcuno che non ci vuole bene dice di noi che siamo la gerontocrazia della Chiesa. E’ una beffa. Non capisce quello che dice. Noi non siamo geronti: siamo dei nonni, siamo dei nonni."
Alle ore 8 di questa mattina, nella Cappella Paolina del Palazzo Apostolico, il Santo Padre Francesco ha presieduto la Concelebrazione Eucaristica con i Cardinali presenti a Roma, in occasione del XXV anniversario della Sua Ordinazione Episcopale.
Omelia del Santo Padre
Nella prima Lettura abbiamo sentito come continua il dialogo tra Dio e Abramo, quel dialogo che incominciò con quel “Vattene. Vattene dalla tua terra…” (Gen 12,1). E in questa continuazione del dialogo, troviamo tre imperativi: “Alzati!”, “guarda!”, “spera!”. Tre imperativi che segnano la strada che deve percorrere Abramo e anche il modo di fare, l’atteggiamento interiore: alzati, guarda, spera.
“Alzati!”. Alzati, cammina, non stare fermo. Tu hai un compito, tu hai una missione e devi compierla in cammino. Non rimanere seduto: alzati, in piedi. E Abramo cominciò a camminare. In cammino, sempre. E il simbolo di questo è la tenda. Dice il Libro della Genesi che Abramo andava con la tenda, e quando si fermava c’era la tenda.

(Testo)

ONU
Mons. Jurkovic: no a programmi pro aborto, gender sia riferito a sesso
Radio Vaticana
La Santa Sede ribadisce che il termine gender va riferito esclusivamente all’identità e alla differenza sessuale biologica. Inoltre i servizi sanitari non devono mai essere destinati - o operare - contro la vita dei più indifesi o dei nascituri. Così in sintesi l’arcivescovo Ivan Jurkovič, (...) 
Episcopato argentino
La Conferencia Episcopal Argetina saludó este 27 de junio al Santo Padre Francisco con ocasión de cumplir los 25 años de su ordenación episcopal. Lo hizo a través de una carta firmada por Mons. José María Arancedo y Mons. Carlos Malfa en nombre de los obispos de país.
Texto completo de la carta:
Buenos Aires, 27 de junio de 2017
Prot. 126/2017
Querido Santo Padre:
“La bondad del Señor sobrepasa cualquier expectativa y, cuando la descubrimos en la vida, el Espíritu Santo nos inspira sentimientos de gratitud y oración de acción de gracias. Su bondad se nos muestra en que Él permanece fiel a su Palabra; Él no se desdijo de su promesa de estar todos los días, con nosotros, hasta el fin del mundo. (…) Hoy todos nosotros podemos celebrar la acción de gracias porque somos conscientes de que el Espíritu Santo sigue (...)
Stati Uniti
«L’odio non ci dividerà»
Riforma.it
(Sara Tourn) Mentre la Corte Suprema accoglie in parte il Muslim Ban, e la più grande organizzazione americana anti-islam organizza manifestazioni in tutti gli Stati Uniti, ventidue leader religiosi ribadiscono il sostegno ai musulmani -- Una vittoria (parziale) che il presidente Trump attendeva con ansia: ieri, 26 giugno, la Corte Suprema ha accolto parzialmente il Travel Ban, noto da tutti come Muslim Ban, (...)
Tv2000
Mons. Beschi al Tg2000: “Giovanni XXIII torna in città da morto ma vivo nel cuore della gente” -  “Profonda riconoscenza a Papa Francesco per l’attenzione che ha avuto nei confronti della nostra Chiesa. Abbiamo ritenuto che questa possibilità, assolutamente eccezionale, corrispondesse al desiderio del popolo”. Lo ha detto il vescovo di Bergamo, mons. Francesco Beschi, in un’intervista al Tg2000, il telegiornale di Tv2000, commentando il ritorno di Giovanni XXII a Bergamo. Papa Francesco ha infatti fatto sapere, tramite la Segreteria di Stato, di aver accolto la richiesta presentata dallo stesso vescovo di Bergamo. “Giovanni XXIII – ha aggiunto mons. Beschi - quando venne eletto Papa disse: ‘Da vivo o da morte tornerò a Bergamo’. Allora i viaggi non erano così frequenti. Torna dunque a Bergamo da morto ma vivo nel cuore della gente”.

Russia
Il card. Parolin incontrerà Putin. L’Ostpolitik del terzo millennio
AsiaNews
(Stefano Caprio) La nuova stagione del dialogo russo-vaticano aperta dopo l’incontro di Francesco e Kirill a Cuba. La missione di Mosca come “terza Roma” e come baluardo contro i nemici della fede.  I tentativi del papato di avere rapporto con la Russia anche durante il periodo (...)
Lituania
Cardinal Nichols addresses Lithuanian Parliament on human trafficking
ICN
Cardinal Vincent Nichols today (June 26th, ndr) addressed the Lithuanian Parliament (Seimas), encouraging their commitment to combat human trafficking and modern slavery. In his role as president of the Santa Marta Group, formed in 2014 with the encouragement and support of Pope Francis, Cardinal Nichols was invited to address the Seimas and meet with the prime minister Saulius Skvernelis to strengthen the links with Lithuania and encourage their commitment to the struggle against human trafficking.(...)
Colombia
I venezuelani che arrivano alla frontiera hanno fame, i Vescovi di confine chiedono supporto dalle autorità
Fides
Gli emigranti venezuelani che stanno attraversando la frontiera con la Colombia sono sempre più numerosi: chi in cerca di lavoro, altri per raggiungere parenti lontani e tutti alla ricerca di una situazione migliore di quella che si vive nel Venezuela. Questo ha spinto le autorità colombiane di frontiera ad alzare la guardia e i controlli, in modo particolare ad Arauca, dove tanti cercano di evadere i controlli pur di arrivare in Colombia.(...)
Vaticano
Congregazione per le Chiese Orientali: Visita del Cardinale Prefetto in Bulgaria, 29 giugno – 2 luglio
Cong. Chiese Orientali
La Congregazione per le Chiese Orientali informa che il Prefetto Cardinale Leonardo Sandri si recherà in Bulgaria dal pomeriggio del 29 giugno a domenica 2 luglio.
La visita si svolge con il coordinamento della Rappresentanza Pontificia e su invito della Conferenza Episcopale, composta da due diocesi latine, Sofia-Plovdiv, retta da S.E. Mons. Gheorghi Ivanonov Jovčev, e Nicopoli, guidata da S.E. Mons. Petko Jordanov Christov, oltre che dall’Esarcato per i fedeli bizantini, con S.E. Mons. Christo Proykov, che è anche Presidente della Conferenza Episcopale. Tutte le circoscrizioni sono dipendenti dal Dicastero.
Stati Uniti
US bishop bans Catholic funerals for individuals in same-sex marriages
ICN
An American bishop has released guidelines to parishes forbidding individuals in same-sex marriages from receiving Communion and barring them from having a church funeral. Bishop Thomas Paprocki of Springfield Illinois, said people in same-gender marriages should neither seek to receive nor be admitted to Holy Communion because their relationships are of an “objectively immoral nature.” (...)
Vaticano
Tv2000
Mercoledì 28 giugno alle 15.50 la creazione dei porporati e giovedì 29 alle 9.30 la messa per la festa dei Santi Pietro e Paolo - Il Concistoro ordinario pubblico per la creazione di cinque nuovi cardinali e la messa per la festa dei Santi Pietro e Paolo. Sono i due appuntamenti con Papa Francesco, in programma il 28 e 29 giugno 2017, trasmessi da Tv2000 in collaborazione con il Centro Televisivo Vaticano.
Cina
La Chine fustige "l'ingérence" du Vatican après la disparition d'un évêque
AFP - L'Orient Le Jour
Pékin a souligné mardi rejeter toute "ingérence étrangère" dans ses affaires religieuses, après que le Vatican eut fait part de ses "graves préoccupations" sur le sort d'un des ses évêques en Chine.
Par la voix d'un porte-parole, le Saint-Siège s'était dit lundi "profondément attristé" par la situation de l'évêque Peter Shao Zhumin, affirmant que ce dernier avait disparu depuis un certain temps de son diocèse de Wenzhou (est). Selon le site spécialisé dans les informations religieuses Asianews.it, Mgr Shao Zhumin serait en détention depuis le 18 mai.

Italia
La missione si fa festival. Insieme nelle «periferie»
Avvenire
(Stefano Femminis) Una formula ormai affermata, ma declinata in un evento totalmente nuovo. Potrebbe essere questo il biglietto da visita del primo Festival nazionale della missione, in programma a Brescia dal 12 al 15 ottobre prossimi, con il titolo "Mission is possible". Dei festival ormai diffusi in tante città italiane quello di Brescia avrà l' orizzonte aperto, il clima festoso e leggero, la scelta di un tema chiave presentato con una pluralità di linguaggi e di format: dalle conferenze agli incontri con autori, dai concerti alle mostre, dai flash mob ai momenti di riflessione.
Italia
Migranti in fuga a Ventimiglia, appello del vescovo alla Francia e alla Ue
La Repubblica
"Di fronte ai fatti di queste ore, non posso che rinnovare l'appello alla Francia e all'Unione Europea perché intervengano con misure idonee per far fronte a una situazione insostenibile". Con queste parole il vescovo di Ventimiglia monsignor Antonio Suetta - raggiunto telefonicamente dal Sir, il servizio di informazione religiosa della Cei, a Lourdes dove si trova per un ritiro spirituale (...)
Crux Staff
On the same day the U.S. Supreme Court handed down a ruling in a religious freedom case described by a leading bishop as a "landmark victory," it also upheld parts of the Trump administration's travel ban on people from six majority-Muslim states, a decision another U.S. bishop warned "will have human consequences." On the same day the U.S. Supreme Court delivered a ruling on a religious freedom case that’s been hailed by Catholic leaders (...)
AFP - thesundaily.my
China said Tuesday it opposed outside interference after the Vatican reported that one of its bishops in the country was being held at an undisclosed location after he was forcibly removed from his diocese. It was the latest dispute in an decades-long argument over who in the Communist country has the authority to appoint bishops. The Vatican on Monday expressed "grave concern" over the unexplained removal of Peter Shao Zhumin from his diocese in Wenzhou in Zhejiang province. "China opposes any country interfering in China's internal affairs," foreign ministry spokesman Lu Kang told a regular press briefing when asked about the Vatican's comments. (...)
laprensagrafica.com
Tiene relación también con la virgen María, la persecución a la iglesia y la opción preferencial por los pobres. Mañana nombran cardenal al sacerdote salvadoreño.
El escudo de cardenal de monseñor Gregorio Rosa Chávez fue presentado hoy en Roma y este tiene un significativo especial para el beato Óscar Romero, al que el obispo auxiliar de San Salvador considera uno de sus mentores en su formación religiosa. El escudo también hace alusión a la virgen María, de la cual es devoto el mañana cardenal, una palma en alusión a la persecución (...)
Italia
La Chiesa e il mondo «No alle semplificazioni»
Avvenire
(Mimmo Muolo) Nel rapporto tra Chiesa e mondo bisogna evitare una fuorviante polarizzazione. Da un lato «l' ottimismo illusorio» di chi lo auspica acriticamente. Dall' altro «le tentazioni di chiusura» di chi invece «vi ravvisa solo pericoli di contaminazione deleteria». È stato il segretario generale della Cei, il vescovo Nunzio Galantino, a ricordarlo ieri sera aprendo a Matera la festa di Avvenire, la prima organizzata, su iniziativa della diocesi di Matera-Irsina (e con il supporto di Cooperativa Auxilium, Bawer e Bcc di Alberobello e San Michele di Bari), nella città che nel 2019 sarà Capitale europea della cultura. Davanti allo scenario illuminato dei sassi, simbolo di una storia cristiana che continua ad attrarre l' interesse dei contemporanei, Galantino ha messo in guardia dagli «opposti estremismi, che hanno cominciato a manifestarsi già a partire dal Concilio».
Delegazione del Patriarcato Ecumenico oggi da Papa Francesco
(Stefania Falasca) Pietro e Paolo stretti in un abbraccio. L’iconografia li rappresenta così. È la «profezia dell’unica comunione ecclesiale nella quale le legittime differenze debbono convivere». Una «piena comunione» che non sia «uniformità omologata». Cosa significa perciò per i cattolici e gli ortodossi celebrare insieme la festività dei due apostoli? Significa fare «memoria di unità nella diversità». È quanto ha ricordato papa Francesco ricevendo ieri mattina in udienza la delegazione del Patriarcato ecumenico di Costantinopoli, giunta a Roma per la solennità degli Apostoli Pietro e Paolo.
Europa
«Allarmati per l’uso politico di Santa Sofia»
Riforma.it
La Conferenza delle chiese europee critica la decisione di Erdogan di concedere la basilica, oggi museo, per una lettura coranica -- Ci siamo occupati ieri della forzatura messa in atto in Turchia dal presidente Recep Erdogan che ha autorizzato la lettura del Corano all’interno della Basilica di Santa Sofia, che dal 1935 è stata adibita a museo e il cui utilizzo quale luogo di culto è, o per meglio dire era, proibito.(...)
Burkina Faso
Le cardinal Philippe Ouedraogo assiste à la rupture du jeûne du Ramadan
La Croix Urbi&Orbi Africa
(Alexandre Le Grand Rouamba) Le cardinal Philippe Ouedraogo et le pasteur Samuel Yameogo ont tous les deux assistés à une rupture du jeûne avec la communauté musulmane, organisé jeudi 22 juin au palais de la présidence. Une première dans le pays. C’est une première au Burkina Faso : le cardinal Philippe Ouédraogo, archevêque de Ouagadougou, ainsi que les représentants des Églises protestantes et de la chefferie coutumière, ainsi que le chef de l’État burkinabè, ont assisté jeudi 22 juin à la rupture du jeûne du Ramadan, organisé au palais de la présidence burkinabèe. (...)
Agência Ecclesia
O Papa Francisco presidiu hoje a uma Missa na Capela Paulina, do Vaticano, com vários membros do Colégio Cardinalício, para assinalar os seus 25 anos de ordenação episcopal. "Os que não gostam de nós dizem que somos a gerontocracia da Igreja. É uma piada, não percebem o que dizem: nós não somos 'gerontes', somos avôs - e se alguém não se sente assim, devemos pedir a graça de o sentir", declarou, na homilia da celebração. Francisco sublinhou que, como "avôs", têm "netos" que olham para eles e aos quais é preciso dar "um sentido da vida", com a experiência pessoal. (...)
Regno Unito
Un forum trasversale per eliminare il «veleno» dal dibattito sulla Brexit
Riforma.it
(Marta D'Auria) Lo chiede l’arcivescovo di Canterbury, Justin Welby, che richiama l’urgente necessità di riconciliazione tra le fedi, i gruppi sociali e le generazioni -- Per il primate della Chiesa d’Inghilterra, l’arcivescovo Justin Welby, l’incendio della Grenfell Tower e gli attacchi terroristici a Londra e a Manchester hanno evidenziato l’«urgente» necessità di avviare un processo di riconciliazione tra le fedi, i gruppi sociali e le generazioni. (...)
Vaticano
Messaggio di Bartolomeo. Sulla testimonianza dei martiri
L'Osservatore Romano
Di seguito una nostra traduzione italiana del messaggio di Bartolomeo consegnato al Pontefice dalla delegazione del patriarcato.
Santità,
Oggi celebriamo insieme a lei la venerabile memoria dei santi, gloriosi ed encomiabili capi degli apostoli, Pietro e Paolo, che hanno ricevuto la loro corona del martirio nella città imperiale. Partecipiamo alla gioia di questa solennità, perpetuando la benedetta tradizione dello scambio di visite ufficiali attraverso delegazioni in occasione delle nostre rispettive feste del Trono. I nostri auguri fraterni in questa solennità, Santità, le vengono trasmessi ed espressi personalmente dalla nostra delegazione patriarcale guidata da sua Eccellenza l’arcivescovo Job di Telmessos, co-presidente della Commissione mista internazionale per il dialogo teologico tra le nostre due Chiese sorelle, dal reverendissimo Ambrosios Chorozidis, gran sincello del Patriarcato ecumenico, e dal reverendissimo archimandrita Agathangelos Siskos, bibliotecario del Patriarcato ecumenico e segretario della venerabile delegazione inviata quest’anno.

Austria
Assemblea ecumenica di Graz, 20 anni dopo: quel vento soffia ancora
SIR
(Paolo Bustaffa) “A Graz siamo diventati ancora più coscienti che le Chiese non possono seriamente e credibilmente affrontare le questioni dell’Europa e del mondo e neppure sostenere il desiderio di felicità, di senso, di festa, di eterno che è nel cuore di ognuno se non si concentrano innanzitutto su una ricerca di riconciliazione fra loro”. Queste parole, tratte dal documento finale della II Assemblea ecumenica europea tenutasi a Graz (Austria) dal 23 al 29 giugno 1997, sul tema “Riconciliazione, dono di Dio e sorgente di vita nuova”, sono di Aldo Giordano e Jean Fischer. (...)
Costa d'Avorio
Abidjan : Quand des musulmans fêtent l’Aïd avec des chrétiens
La Croix Urbi&Orbi Africa
(Lucie Sarr) Dimanche 25 juin, dans toute la Côte d’Ivoire, la communauté musulmane a célébré l’Aïd-el-fitr. Reportage dans deux familles musulmanes qui ont vécu cette fête en compagnie d’amis chrétiens. À Yopougon, quartier d’Abidjan, d’énormes flaques d’eau rendent impraticable la route qui mène à l’Institut des aveugles. C’est au prix de maintes acrobaties que les rares taxis qui acceptent de se rendre sur les lieux déposent leurs clients, en ces temps d’inondations. (...)
Vaticano
Giovanni Maria Vian: La storia aperta
L'Osservatore Romano
(Giovanni Maria Vian) Nel giorno del venticinquesimo anniversario dell’ordinazione episcopale il Papa ha voluto celebrare con i cardinali nella cappella Paolina, dove il vecchio Michelangelo ha raffigurato la conversione di Paolo e la crocefissione di Pietro. E in questo luogo che onora con un’altissima espressione artistica la vicenda dei due apostoli, dalla chiamata al culmine della testimonianza, il Pontefice ha meditato sulla vocazione sua e di chi è chiamato soprattutto a servire, alla vigilia della sua quarta creazione cardinalizia, nella festa dei patroni della Chiesa di Roma.
Francia
Soupçons sur l’ancien évêque d’Aire et Dax: l’enquête classée sans suite
SudOuest
L’enquête confirme les gestes et paroles déplacés, ainsi que l’attitude inappropriée de l’ex évêque d’Aire et Dax, envers les adolescents. Mais aucun des faits ne tombe sous le coup d’une qualification pénale -- Le procureur de la République de Dax, Jean-Luc Puyo a fait un point ce mardi, sur l’enquête menée après la démission, le 6 avril dernier, (...)
Asia News
L'iniziativa promossa in collaborazione con il governatorato della città. Dalla pulizia dei marciapiedi al ripristino delle attività. P. Ibrahim: rendere più bella la città simbolo del conflitto siriano è una “sfida” che “unisce” fedeli di tutte le religioni. E una “opportunità” rinnovare “quel meraviglioso mosaico che è la nostra società. Al via anche il centro estivo per 860 bambini. Restituire a nuova vita quella che per lungo tempo (...)
Italia
Il “ritorno” di San Giovanni XXIII nella sua terra
Vatican Insider
(Marco Roncalli) San Giovanni XXIII torna nella sua terra. Il prossimo anno, l’urna con il corpo di san Giovanni XXIII sarà esposta alla venerazione dei fedeli nella sua terra natale a Sotto il Monte - il paese dove nacque il 25 novembre 1881- e a Bergamo, diocesi alla quale dedicò il suo servizio per i primi quarant’anni della sua vita, prima della chiamata a Roma nel 1921 al servizio di Propaganda Fide. Si realizza così il desiderio di tanti fedeli manifestato negli ultimi tre anni, (...)
Vaticano
Message of His All Holiness Ecumenical Patriarch Bartholomew to His Holiness Pope Francis upon the Feast of Sts. Peter and Paul
(a cura Redazione "Il sismografo")
Today, we celebrate with you the honourable memory of the Holy, Glorious, and All-Praiseworthy Chiefs of the Apostles, Peter and Paul, who received their crown of martyrdom in the imperial city. We share in the joy of this feast by perpetuating the blessed tradition of exchanging official visits through delegations on the occasion of our respective Thronal Feasts. Our fraternal congratulatory wishes on this feast are conveyed to Your Holiness and expressed in person by our Patriarchal Delegation led by His Excellency Archbishop Job of Telmessos, co-president of the Joint International Commission for the Theological Dialogue between our two sister Churches, the Very Reverend Ambrosios Chorozidis, Grand Synkellus of the Ecumencial Patriarchate, and the Very Reverend Archimandrite Agathangelos Siskos, Librarian of the Ecumenical Patriarchate and secretary of our venerable delegation to you this year.